Posts Tagged ‘agriturismo’

INTOLLERANZE ALIMENTARI

28/05/2009

intolleranza alimentareL’intolleranza alimentare è considerata una reazione avversa agli alimenti, causata da:

 –       un difetto digestivo dovuto a carenze enzimatiche, con conseguente accumulo intestinale di macromolecole

–       una risposta immunitaria, con produzione d‘immunoglobuline di tipo G (IgG) verso queste macromolecole accumulate.

Per questo motivo tale fenomeno può essere definito un’allergia alimentare ritardata IgG-mediata.

In condizioni fisiologiche gli alimenti ingeriti vengono assorbiti lungo il tratto gastrointestinale.

 Diverse ricerche scientifiche hanno dimostrato il collegamento tra disfunzioni della barriera intestinale, l’insorgenza di intolleranze alimentari e un’ anomala risposta immunitaria di questo tratto.

 Tali disfunzioni possono essere causate da molteplici fattori :

 –       l’utilizzo di farmaci antinfiammatori che causano stress ossidativo, danneggiando le cellule epiteliali intestinali e aumentando di conseguenza la permeabilità della mucosa.

–       agenti patogeni, tossine ed altre sostanze come le spezie che inducono alterazioni della permeabilità di membrana verso ioni e macromolecole

–       infezioni da Helicobacter Pilori, il batterio responsabile di ulcera duodenale, che riduce la produzione di muco e altera la flora intestinale, favorendo così le intolleranze alimentari.

–       il contatto tra un particolare allergene e il tratto digestivo (in soggetti allergici) che aumenta la permeabilità verso alcune macromolecole.

–       la contaminazione del cibo ad opera di insetticidi, diserbanti e fitofarmaci usati nella coltivazione di prodottialimentari.

Annunci

Il bosco del Silenzio

21/05/2009

langheIL BOSCO del silenzio è pieno di rumori: ci sono tutti, proprio tutti, quelli che non siamo più abituati ad ascoltare, dallo stormir di fronde degli alberi secolari al cinguettio dei fringuelli fino al suono delle campane dei paesi che visti dall’alto di quella collina di Langa sembrano così vicini.

link : http://www.repubblica.it/2009/05/sezioni/ambiente/bosco-silenzio/bosco-silenzio/bosco-silenzio.html

Lunedì in Langa che ha aperto gli occhi

01/05/2009

Giornata di sole splendido, la temperatura giusta per rigenerarsi dal freddo di questo inverno.

Decidiamo a metà mattina di prendere la moto e andare all’avventura per cercare un locale tranquillo dove mangiare, godendoci l’inizio della primavera.

Destinazione Langhe.

L’agriturismo Gagliasso ci viene consigliato da un gentilissimo contadino incontrato per strada a cui chiediamo informazioni. Il consiglio è stato ottimo.

Abbiamo mangiato benissimo, e bevuto altrettanto. Il menu era tipico piemontese e a prezzo fisso.

Ma la cosa migliore è stato l’ambiente: abbiamo avuto la fortuna di arrivare all’ultimo minuto utile per cui abbiamo occupato il solo tavolo rimasto. Eravamo seduti su una terrazza ricavata in mezzo al prato con una vista mozza fiato sui vigneti della zona del Barolo.

Quella mezza giornata mi ha fatto ripensare a quanto la nostra vita, sia lavorativa che privata, sia così superficiale, veloce e scarsa di soddisfazioni. Guardando le colline verdi, con i filari perfettamente allineati e curati, sentendo il profumo dell’erba appena tagliati, ho sentito il desiderio di evadere dalla città, di cercare lentamente di cambiare il mio stile di vita.

Da quella giornata è nato il desiderio di aprire una rubrica che abbia lo scopo di recensire locali, posti, attività e libri in pieno stile “slow”, poiché ritengo che tutto ciò che ci circonda possa esserci di supporto per riprenderci un po’ del tempo perso, di recuperare quel senso di soddisfazione interiore che ci stiamo perdendo con la frenesia quotidiana e di ritornare a goderci tutto quello che ci circonda.

gagliasso